Treviso, Via Collalto 24
+39 0422547668
info@studioroberto.it

Categoria: diritto tributario

diritto civile, commerciale, tributario, previdenziale e altro ancora

Rivalutazione valori acquisto terreni

Il decreto Energia ha riaperto i termini per effettuare la rivalutazione dei valori di acquisto dei terreni edificabili e con destinazione agricola posseduti alla data del 1° gennaio 2022, versando un’imposta sostitutiva del 14% (anche in forma rateale). Il termine entro cui l’imposta sostitutiva deve essere versata (e deve essere redatta la perizia giurata) è…
Leggi tutto

La Cassazione sullo stralcio dei debiti tributari sino a mille euro

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 11817 del 18 giugno 2020, è intervenuta sulla problematica dello stralcio delle cartelle sotto i 1.000,00 euro, introdotto dal decreto legge n. 119 del 2018, convertito con modificazioni nella legge n. 136 del 2018 (decreto fiscale 2019) per i debiti tributari che non superano l’importo di euro 1.000,00,…
Leggi tutto

Prescrizione delle cartelle di pagamento

Prescrizione delle cartelle di pagamento: certezze ed illusioni  Le Sezioni Unite della Cassazione sono intervenute, con una nota pronuncia del novembre 2016, stabilendo che, per le cartelle di pagamento divenute definitive per mancata opposizione, non opera il termine prescrizione decennale previsto dalla legge per il passaggio in giudicato, ma opera il il più breve termine…
Leggi tutto

La trasformazione in società semplice dà sempre luogo a plusvalenze tassabili

L’ordinanza n. 30228/2018 della Suprema Corte di Cassazione, qui commentata,  ha stabilito  che “La trasformazione della società commerciale in società semplice, determinando un mutamento del regime reddituale dei beni sociali e la loro destinazione a finalità estranee all’esercizio dell’impresa, comporta plusvalenza tassabile, ai sensi dell’articolo 54, comma 1, lett. d) del D.P.R. 917/1986 vigente ratione…
Leggi tutto

Limiti legali al pignoramento immobiliare per debiti tributari -piccolo vademecum

Ecco un piccolo vademecum che riassume sinteticamente le tutele previste nel c.d. decreto del fare  (d.l. n. 69/2013) che  ha riscritto  la disciplina del pignoramento immobiliare prevista dagli artt. 76 e seguenti del d.P.R. n. 602/1973. Il testo normativo di riferimento per l’esecuzione esattoriale è appunto il D.P.R. 29.9.1973 n. 602 (T.U. riscossione delle imposte) cui…
Leggi tutto

Il sostituito d’imposta non è responsabile per l’omesso versamento della ritenuta d’acconto

Le Sezioni Unite della Cassazione (12 aprile 2019 n. 10378) sono recentemente intervenute statuendo che il sostituito d’imposta non è responsabile se il sostituto non versi la ritenuta d’acconto regolarmente operata. Si rammenta che l’art. 22 del Tur riconosce al sostituito d’imposta il diritto di scomputare le ritenute d’acconto effettuate dal sostituto. Le Sezioni Unite…
Leggi tutto

La TIA2 è il corrispettivo di un servizio, non un tributo.

La Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 16332 del 21 giugno 2018,  ha stabilito che la nuova tariffa sui rifiuti (cosiddetta TIA 2) ha natura corrispettiva  e privatistica sicché va assoggettata ad IVA. Fin dall’introduzione della TIA1 (tariffa di igiene ambientale), in sostituzione della precedente TARSU, si è sempre discusso  sulla natura tributaria o privatistica…
Leggi tutto